Ti trovi in: Home  »  raquo; FAQ  »  Quando la funzione renale si esaurisce?

Quando la funzione renale si esaurisce?

Quando la funzione renale a causa di molteplici patologie si riduce è bene che il paziente, tramite il curante venga indirizzato dal Nefrologo.

Infatti è importante non farsi sorprendere dalla malattia e pianificare tutte le tappe del percorso che il paziente dovrà affrontare: terapia conservativa, terapia sostititiva, trapianto di rene.

Insieme al Nefrologo curante si pianificherà:il tipo di dialisi più adatto alle proprie condizioni cliniche ed al proprio stile di vita tra l'emodialisi e la dialisi peritoneale per iniziare la terapia sostitutiva

il "timing" per allestire l'accesso vascolare migliore per quel paziente mediante studio Doppler ed eventualmnte anche flebografico dei vasi degli arti superiori nel caso si opti per l'emodialisi.


Chiedi informazioni Stampa la pagina